Notizie

19/03/2014

Alpi selvagge

È stato pubblicato il Rapporto orso 2013 della Provincia di Trento: per la prima volta fornisce dettagli sulla "vita da orso" durante la stagione degli amori. E compare orso non è più solo: anche il lupo ha fatto la sua comparsa nelle Alpi orientali. Ma in Svizzera il lupo è ancora a rischio fucilate. Ulteriori informazioni »

19/03/2014

Fracking: il tesoro pericoloso

Circa cinque milioni di persone bevono ogni giorno l'acqua del Lago di Costanza. Progetti per la produzione di energia mediante la tecnica del fracking potrebbero compromettere la potabilità di questa preziosa riserva idrica. Il Parlamento regionale del Vorarlberg e più di 7.000 persone si oppongono ora - anche alle permissive direttive UE. Ulteriori informazioni »

13/03/2014

Segnale di partenza per i progetti dynAlp-nature

4648

Con l'inizio dell'anno hanno preso il via i progetti per la protezione della natura in 25 comuni e regioni di sette Paesi alpini. Nell'ambito di cooperazioni internazionali, essi lavorano insieme attraverso le frontiere. Le azioni dei comuni per la protezione della natura e in che modo anche altri comuni della Rete di comuni "Alleanza nelle Alpi" possono approfittare dei progetti in corso. Ulteriori informazioni »

13/03/2014

Un nuovo modello guida per la Rete AidA

1408_Stutzberg.jpg

Nell'ambito della 17ª Assemblea dei soci, che si è svolta nell'aprile 2013 a Grassau/DE, è stato approvato un nuovo modello guida. Con questo documento, i principi guida finora validi sono sostituiti e rielaborati in forma sintetica. Il nuovo modello guida definisce i nuovi obiettivi e determinerà il lavoro della Rete di comuni nei prossimi anni. Ulteriori informazioni »

19/02/2014

Piccolo comune realizza un progetto simbolo

Il primo edificio residenziale popolare in Francia nello standard di casa passiva è stato costruito a 1300 metri d'altezza nel piccolo comune alpino di Auzet. Il 15 febbraio l'edificio è stato inaugurato. Per gli abitanti, per chi si è impegnato nell'opera e per il sindaco Roger Isoard, questo non è tuttavia l'unico motivo per festeggiare. Ulteriori informazioni »

29/01/2014

Punto di vista: Chi deve riempire di vita la casa macroregionale delle Alpi?

Come nella costruzione di una casa, nella macroregione Alpi gli abitanti sono i soggetti più direttamente interessati. Ciononostante, cinque settimane dopo l'inizio dei lavori, gli Stati e le regioni lasciano i rappresentanti della società civile nell'incertezza in merito al loro coinvolgimento. Si attendono risposte. Ulteriori informazioni »

13/01/2014

Nuova regione a produzione positiva di energia nelle Alpi francesi

Le città di Chambéry, Annecy e il Parco naturale regionale del Massiccio dei Bauges vogliono diventare una regione a produzione positiva di energia. Ulteriori informazioni »

18/12/2013

Novità dai comuni italiani

4883_Strassenlaterne.JPG

I membri italiani della Rete di comuni producono visioni. Ma non si limitano a questo, le loro buone idee vengono anche messe in pratica: Ostana lavora a un sistema di illuminazione pubblica ad efficienza energetica e promuove l'agricoltura di montagna, mentre la Val di Fiemme adotta un Piano territoriale lungimirante. Ulteriori informazioni »

18/12/2013

Vogliamo qui ringraziare tutti quelli che hanno sostenuto la Rete - membri, animatori e sostenitori - per la valida cooperazione offerta nel 2013. Con i migliori auguri di un sereno Natale e un 2014 ricco di soddisfazioni! Ulteriori informazioni »

18/12/2013

Reminder: AidA aiuta i Comuni a cercare partner che partecipino a progetti

Non è sempre facile stabilire un contatto al di fuori della propria regione, soprattutto quando si ha a che fare con differenze linguistiche. "Alleanza nelle Alpi" intende aiutare i Comuni ad individuare partner internazionali per progetti concreti. Sulla pagina web di AidA abbiamo inserito un apposito modulo per rendere più rapida e semplice la ricerca di Comuni partner: sta a noi trovarli e stabilire il contatto.<br/>http://alpenallianz.org/it/ricerca Ulteriori informazioni »

 
Realizzato con Plone

Questo sito è conforme ai seguenti standard: